La Pieve negli anni ‘50
(Foto S.Liberini)
Gli Amici della Mitria

Attorno alla Pieve gravita una famiglia piuttosto numerosa, il cui nucleo, costituito dagli “Amici della Pieve”, è forte di tante adesioni a sostegno dei progetti di recupero del complesso architettonico e religioso, che sorge da secoli sulle sponde del torrente Garza e sul declivio del monte Dragone. E i primi importanti risultati si son visti, perchè, nel giro di pochi anni, si è riusciti a provvedere al rifacimento totale della copertura, oltre 700 metri quadrati, e all’ isolamento dell’ abside. Con questi interventi si è raggiunto l’intento immediato di eliminare le non poche infiltrazioni di umidità che danneggiavano gli affreschi e intaccavano i muri perimetrali a monte. Contestualmente, grazie al sostegno finanziario dell’Inner Wehel Club Brescia 2, si è potuto procedere sia al restauro conservativo degli affreschi della cappella del SS. Sacramento (prima a sinistra), raffiguranti la Cena del Signore e gli episodi della Passione, posti nelle lunette soprastanti, sia al ripristino del Paliotto d’altare, qui sotto rappresentato. Infine, con l’intervento di volontari, guidati dagli ispettori dei beni archeologici, il geom. Remo Pareccini e Gianni Botturi, e dal geom. Sandro Rossetti, si è messo mano alla Cappella dei Morti, con i risultati che vengono illustrati nella sezione affreschi. E non è finita qui: le esigenze sono tante, legate ovviamente alla buona volontà di chi opera e alla disponibilità finanziaria, finora garantita dalle Pubbliche istituzioni, come il Comune di Nave e la Comunità Montana di Valtrompia, dalla banca di Credito Cooperativo e dai numerosi sostenitori. Per il futuro è in programma la prosecuzione dei restauri di tele e affreschi, la sostituzione del pavimento dell’abside, frettolosamente posato negli anni ‘50, con materiali più consoni alle caratteristiche dell’edificio e la creazione di un’area di sosta per autoveicoli, in modo da rendere accessibile il sito ai visitatori. Come sempre gli “Amici della Pieve” confidano nella generosità di tutti quanti!

Il Paliotto restaurato
dallo Studio “Abeni e Guerra”
di Brescia.
(Foto M.Brogiolo)

Il materiale di questo sito è tratto dalla pubblicazione "La Pieve della Mitria", supplemento al periodico "Nave il paese e la sua gente".

Per informazioni:
Associazione Amici Antica Pieve della Mitria Onlus
Via Pieve Vecchia n. 20 - 25075 Nave (Brescia) - Tel. 338/4718636
e-mail: info@pievemitria.org


Associazione Amici della Pieve Onlus, tutti i diritti riservati - 2010. Webdesign: Headline